spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 14 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Musica nei luoghi” sacri, medioevo, rioni: week end lunghissimo a Impruneta

    Favolosi concerti nelle chiese, a Tavarnuzze corteo storico e palio dei rioni: un programma ricchissimo e vario

    IMPRUNETA – Giorni speciali per chi ama la musica, con la serie di concerti intitolata "Musica nei luoghi sacri", che porterà la magia delle note in tutto il territorio imprunetino.Ma non solo: i giorni a venire saranno pieni, "stracolmi", di iniziative.

     

    "C'è un percorso magico – dichiara il vicesindaco di Impruneta Joele Risaliti – da seguire nelle notti di giugno. Una strada fra gli ‪ulivi‬ e i ‪vigneti‬ che ci porta alle soglie del Chianti, nel territorio d'Impruneta. E' un percorso itinerante fra sacralità, arte e spettacolo che ci accompagnerà alla riscoperta di tesori di alto contenuto artistico, seguendo le tracce degli antichi insediamenti e delle pievi alto medievali".

     

    "Week end lungo ad Impruneta – annuncia – con iniziative organizzate direttamente o in collaborazione con alcune associazioni del territorio. Saranno cinque giornate da venerdì 17 a martedì 21 giugno nelle quali si alterneranno musica, giochi, corteo storico e danze medievali".

     

    Parlando di musica, la Scuola di Musica di Impruneta, Associazione FlorenceArtEvents e amministrazione comunale, nell'ambito della manifestazione Toscana Arcobaleno d'Estate, promossa dalla Regione Toscana, organizzando quattro concerti nelle chiese del territorio imprunetino ad ingresso gratuito. "Musica nei luoghi Sacri di Impruneta".

     

    Si parte venerdì 17 giugno alle 21 nella chiesa di ‪Montebuoni‬, con "Flamingo Road" (G. Zei, L. Gagliardi, chitarre; sabato 18 giugno alle 21 nella chiesa di ‪Bagnolo‬ "Musica Folk Irlandese" (L. Landi voce, C. Conte Arpa Celtica).

     

    Domenica 19 giugno dalle 9.30 alle 18 in piazza Don Chellini a Tavarnuzze Palio dei Rioni e Corteo Storico.

     

    Sempre domenica 19 giugno, alle 18.45, nella Basilica di Santa Maria Impruneta, concerto d'organo con l'organista Giacomo Benedetti.

     

    Infine, lunedì 20 giugno alle 21, nella chiesa di San Lorenzo‬ alle Rose, "Doin' Jazz" (S. Scarinzi voce, F. Nigi pianoforte; martedì 21 giugno alle 21 nella chiesa di S.an Gersolè‬, "Le Quattro Stagioni" Quartetto dell'Orchestra da Camera Fiorentina.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...