spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 2 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Parrocchia di Tavarnuzze, il Gruppo Giovani entusiasta: “Domenica 29 gennaio torna il Pranzo d’Inverno”

    Una tradizione fatta di convivialità e stare assieme interrotta nel 2020 a causa del Covid-19. Tre anni dopo... si riparte

    TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – “Fino al marzo 2020 per noi ragazzi del Gruppo Giovani della parrocchia di Tavarnuzze era cosa normale ritrovarsi in oratorio e lì, organizzare pranzi e altri eventi a cui invitare non solo amici e familiari, ma anche la comunità tavarnuzzina e tutti coloro che erano curiosi di conoscere la nostra realtà”.

    Inizia così la “rinascita”, anche di questo momento di convivialità, da parte dei giovani tavarnuzzini della parrocchia del Sacro Cuore.

    Perché, ricordano, “il Covid-19 ha interrotto questa normalità e convivialità”.

    “Adesso – annunciano – siamo pronti per ricominciare: infatti nei mesi scorsi abbiamo organizzato la Festa della Birra e nei prossimi giorni il pranzo d’inverno”.

    L’evento si terrà domenica 29 gennaio alle ore 13 presso i locali dell’oratorio della parrocchia del Sacro Cuore di Gesù a Tavarnuzze (via XX settembre 3).

    Sarà un pranzo seguito dalla tombola (dalle ore 15 circa, e a cui si potrà partecipare anche senza prendere parte al pranzo).

    “Abbiamo pensato a questo evento – dicono ancora dal Gruppo Giovani – come un momento per tutti, grandi e piccini, in modo da riempire di risate quel luogo, il nostro oratorio, che è come una seconda casa”.

    Per partecipare al pranzo è necessaria la prenotazione da effettuare ai numeri riportati nel volantino in alto.

    “Per chi non potesse partecipare domenica – concludono dal Gruppo Giovani – ci saranno altre occasioni per incontrarsi: abbiamo in programma altri eventi come una serata a tema Carnevale (il 18 febbraio, questa volta dopo cena) e un nuovo pranzo nel mese di aprile. Vi aspettiamo!”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...