mercoledì 12 Agosto 2020
Altre aree

    Quattro sindaci che parlano del futuro del territorio: domenica 5 luglio a #e-StateinVilla a Mezzomonte

    Si torna a fare dibattito pubblico. A parlare di come si affronta il post emergenza-Covid i primi cittadini di Impruneta, Bagno a Ripoli, Greve in Chianti e San Casciano

    MEZZOMONTE (IMPRUNETA) – Si torna anche a fare dibattito pubblico nel territorio del Chianti e delle colline fiorentine.

    Per parlare dei mesi appena trascorsi ma, soprattutto, in modo propositivo, su come si pensa di affrontare l’immediato futuro e le sfide che si pongono davanti a ciascuno di noi.


    Nell’ambito di #e-StateinVilla, presso Villa Corsini a Mezzomonte, domenica 5 luglio (a partire dalle 18), i produttori di questo evento, che si propone anche di organizzare dibattiti sull’economia locale, hanno allestito una tavola rotonda con quattro sindaci del territorio.

    Ci saranno Alessio Calamandrei (sindaco di Impruneta), Francesco Casini (sindaco di Bagno a Ripoli), Roberto Ciappi (sindaco di Greve in Chianti), Paolo Sottani (sindaco di Greve in Chianti).

    Accanto a loro Tommaso Corsini, organizzatore di #e-StateinVilla. Coordinerà Matteo Pucci, direttore del Gazzettino del Chianti.

    Una tavola rotonda durante la quale i sindaci verranno portati a parlare di economia e di prospettive, oltre che degli evidenti contraccolpi per il territorio dati dal Covid-19, di quello che stanno mettendo in campo (o metteranno) le amministrazioni comunali per supportare imprese, negozi, aziende.

    A seguire, chi vorrà, potrà godersi la villa, per un aperitivo o una cena o la visita dello splendido percorso di mostra creato dagli artigiani fiorentini e dalle fornaci dell’Impruneta.

    “Dopo mesi di isolamento e di dibattiti in streaming – dichiara Tommaso Corsini, produttore della manifestazione – sarà bello ritrovarsi di persona nei giardini della villa (sempre nel rispetto di tutte le regole imposte) parlando del nostro territorio e di quello che si può fare per aiutarlo a rilanciarsi”.

    “Poter ospitare un appuntamento di questo genere in una cornice artistica e culturale come Villa Corsini è per noi un onore – conclude – infatti questo vuole proprio essere l’obiettivo di #e-StateinVilla, aggregare il territorio per ripartire tutti insieme”.

    Il dibattito si terrà alle ore 18 di domenica 5 luglio, l’ingresso è libero. Per rimanere all’aperitivo o alla cena è consigliata la prenotazione al numero 3291488020.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino