spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 7 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Dopo la scoperta del figlio affetto dalla Sindrome di Kawasaki, l’aiuto all’associazione

    IMPRUNETA – Un incrocio di destini che, purtroppo, riguarda bambini colpiti da una malattia rarissima: un incrocio che vede, oggi, il popolarissimo cantautore Max Pezzali scendere in campo al fianco dell'associazione imprunetina "Gli Amici di Lapo".

     

    Lo sta facendo vendendo delle magliette speciali ai suoi concerti, con un banchino speciale in cui spiega anche il motivo della sua decisione.

     

    "Nel febbraio del 2013 – si legge su un grande cartello – mio figlio Hilo è stato colpito dalla Sindrome di Kawasaki, una malattia rara che può avere esiti letali".

     

    "Per curarla bisogna intervenire in tempo – scrive ancora il cantante – ma non tutti i genitori e i pediatri riescono a riconoscerla tempestivamente".

     

    "Perciò – spiega la sua scelta – ho pensato di aiutare l'associazione intitolata a un bimbo che non ce l'ha fatta a sconfiggerla, Gli Amici di Lapo, in modo da informare il più possibile le persone  dell'esistenza della malattia e di come riconoscerla e curarla".

     

    "Perché vorrei – conclude Max Pezzali – che tanti bambini avessero la fortuna che ha avuto Hilo".

     

    Una fortuna che, purtroppo, Lapo a Impruneta non ha avuto. Ma la sua famiglia e tutta la comunità imprunetina hanno saputo tirar fuori da una tragedia, da un dolore senza paragoni, qualcosa di buono. Di straordinario, dal sapore autentico.

     

    Un'associazione circondata da tanto affetto, che ha fatto, fa e sta facendo tantissimo per sensibilizzare le persone sulla Sindrome e per aiutare la ricerca.

     

    Un'associazione che, da adesso, ha anche l'appoggio di un personaggio sensibile come Max Pezzali. Per sostenere la lotta contro la Sindrome di Kawasaki si possono acquistare le magliette in tutti i suoi concerti. P.S.: il 30 novembre sarà al Mandela Forum a Firenze… .

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...