spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 29 Maggio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sportello Tari: nuovi orari e sedi nel comune di Impruneta. Maggiori disponibilità

    L'apertura è solo su appuntamento, da prendere direttamente al Call Center Alia, oppure inviando una mail: tutti i contatti

    IMPRUNETA – Lo Sportello Tari, gestito direttamente da Alia Servizi Ambientali, amplia la sua disponibilità di sedi e giornate di apertura a Impruneta e Tavarnuzze.
     
    Lo sportello è il riferimento per informazioni e per le pratiche di pagamento della tassa rifiuti e per comunicazioni a seguito di cambi residenza o modifiche della superficie dell’abitazione.

    L’apertura è solo su appuntamento, da prendere direttamente al Call Center Alia, attivo dal lunedì al venerdì in orario 8.30-19.30 e il sabato 8.30-14.30:

    • Numero verde 800.888.333 (gratuito da rete fissa);

    • 199105105 o 05711969333 (per chiamate da cellulari o da fuori distretto a pagamento secondo il proprio piano tariffario).

    • Si può anche scrivere alle e-mail dedicate: tariffa.info1@aliaserviziambientali.it o impruneta@aliaserviziambientali.it

    Gli appuntamenti verranno fissati nella fascia oraria 8.30-14 nei seguenti giorni e sedi.

    • 1° e 3° mercoledì di ogni mese, sportello Tari c/o Ufficio URP, piano terra palazzo comunale di Impruneta

    • 2° e 4° venerdì di ogni mese, sportello Tari c/o Ufficio URP, via Fratelli Rosselli 6 a Tavarnuzze

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...