spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 13 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Tavarnuzze: “Autolinee Toscane, abbonamenti aumentati e bonus trasporti finito”

    "Mentre nel comune di Firenze per gli studenti, abbonati storici e nuovi abbonati ci sono sconti consistenti, noi residenti fuori città siamo... becchi e bastonati"

    Nel mese di agosto tutti i prezzi degli abbonamenti di Autolinee Toscane sono aumentati per un adeguamento che era stato rimandato dal Covid. 

    Contestualmente nel mese di agosto è finito il bonus trasporti.

    Ci è stata data speranza per qualche rimasuglio di fondi collegandosi ieri sul portale, ma la situazione già alle 7.50 era di attesa infinita. 

    In più è stata lanciata la bellissima iniziativa del Comune di Firenze per gli studenti, abbonati storici e nuovi abbonati con sconti consistenti… .

    Ma anche qui noi poveri residenti della città metropolitana siamo esclusi perché l’iniziativa riguarda i soldi residenti nel comune di Firenze. 

    Insomma come si suol dire “becchi e bastonati”.

    Intanto chi come me ogni giorno deve andare da Tavarnuzze alla Santissima Annunziata paga fior di quattrini per un servizio scadente, con ritardi incredibili e disagi enormi dati dai lavori: oggi per la tramvia, domani per l’asfaltatura.

    Penso che si debbano cambiare le modalità se si vuole incentivare all’uso dei mezzi pubblici perché così viene voglia di comprarsi un motorino!

    Gemma Scarti

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...