spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 4 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Tavarnuzze illumina il Natale donando 4.600 euro a chi ha subito l’alluvione del 3 novembre

    Il contributo è il risultato di una parte della somma raccolta dagli esercenti commerciali di Tavarnuzze per le luminarie del Natale 2023

    TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – Nella serata di ieri, venerdì 8 dicembre, durante la suggestiva accensione dell’albero di Natale in piazza Don Chellini, la Pro Loco di Tavarnuzze ha annunciato con gioia e generosità la donazione di 4.600 euro alla Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio Odv.

    Quest’ultima, attiva anche sul territorio di Prato, ha subito ingenti danni a seguito dell’alluvione del 3 novembre scorso.

    La somma devoluta dai commercianti del paese è stata raccolta attraverso una campagna di raccolta fondi destinata alle luminarie natalizie, che quest’anno sono state concepite in modo più sobrio alla luce della significativa donazione effettuata.

    L’annuncio è stato reso pubblico durante l’evento di ieri, al quale hanno partecipato i commercianti interessati all’iniziativa di beneficenza, il sindaco di Impruneta Riccardo Lazzerini, il presidente della Pro Loco, Samuele Sandrucci, i rappresentanti della Pubblica assistenza campigiana e tavarnuzzina.

    “Insieme all’associazione dei commercianti di Tavarnuzze – sono state le parole di Samuele Sandrucci – abbiamo deciso di comune accordo di devolvere una parte della cifra destinata all’allestimento delle luminarie alla Pubblica Assistenza di Campi Bisenzio, colpita dall’alluvione”.

    “Un piccolo aiuto – ha auspicato – che permetterà loro di rialzarsi e continuare la loro importante opera di assistenza nei confronti degli sfollati di Campi Bisenzio.”

    “Sono orgoglioso di questa iniziativa – ha detto il sindaco Lazzerini – credo sia stata una scelta intelligente, non solo giusta ma anche, soprattutto, coraggiosa”.

    “Per quanto mi riguarda apprezzabilissima – ha ribadito – Un gesto che qualifica ancora maggiormente gli uomini e le donne della nostra comunità.”

    Una… luminosa dimostrazione di solidarietà contribuisce a rendere il periodo natalizio ancora più speciale, evidenziando il cuore generoso della comunità di Tavarnuzze.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...