mercoledì 12 Agosto 2020
Altre aree

    Tre incidenti stradali in 17 ore sulle strade di Impruneta: in tre finiscono all’ospedale

    I più gravi, un 18enne ieri sera e una 41enne oggi attorno alle 12, trasportati al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria Annunziata in codice giallo

    IMPRUNETA – Tre incidenti stradali in meno di 24 ore (per la precisione in 17) sulle strade del comune di Impruneta.

    Si è iniziato ieri sera, attorno alle 19.30, lungo via di Brancolano (una traversa di via Quintole per le Rose).

    A rimanere ferito è stato un 18enne: sul posto sono intervenuti carabinieri e operatori inviati dalla centrale del 118.

    Il giovane è stato ricoverato in codice giallo presso l’ospedale Santa Maria Annunziata di Ponte a Niccheri.

    Secondo incidente alle prime luci di stamani, lunedì 13 luglio.

    Erano circa le 6.30 quando a rimanere ferito lungo via Imprunetana per Pozzolatico è stato un 41enne.

    Ancora una volta sul posto carabinieri e 118. Ancora una volta trasporto al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Annunziata di Ponte a Niccheri. 

    In questo casò però con un codice di ingresso meno grave del precedente (verde).

    Terzo incidente stradale, infine, attorno alle 12 di oggi in via Quintole per le Rose.

    Stavolta a rimanere ferita è stato una 41enne, soccorsa da operatori del 118 (sul posto anche la polizia locale di Impruneta).

    E trasportata al Santa Maria Annunziata in codice giallo.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino