spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 3 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Grandissimo risultato per i ragazzi guidati da mister Biotti: “Il momento degli applausi e dei ringraziamenti”

    TAVARNUZZE (IMPRUNETA) – Finalmente i ragazzi dell'Impruneta Tavarnuzze possono gioire: il campionato Allievi provinciali girone B si è tinto dei colori verdi azzurri della società del presidentissimo Manetti.

     

    Meritata la vittoria finale da parte della truppa di mister Biotti, che in tutto l'arco del torneo ha
    avuto dalla sua un'ottima struttura di gioco di squadra, una rosa completa e interscambiabile, un allenatore preparatissimo ed ambizioso che ha saputo infondere a tutti i ragazzi la giusta determinazione per raggiungere questo prestigioso obiettivo.

     

    Gran gruppo di atleti quindi, e una società alle spalle fatta da gente perbene e competente: un direttore sportivo, Gonnelli, che ha saputo, negli anni, costruire un telaio solido di atleti che si sono attaccati alla maglia tanto da sacrificarsi nei momenti necessari per ottenere i risultati sperati.

     

    Alla fine della penultima gara,che ha sentenziato la vittoria del torneo, parte la festa verde azzurra e il mister Biotti ci rilascia queste dichiarazioni: "Credo che sia arrivato il momento degli applausi e pure quello dei ringraziamenti. I primi che mi sento di citare, senza nulla togliere ad altri, sono i componenti, tutti, della società".

     

    "Credo veramente – dice Biotti – che loro siano il vero valore aggiunto, di questa vittoria,competenza, serietà e grande umiltà oltre che disponibilità e vicinanza sono valori che solo società di grandi tradizioni e lunghe vedute possono avere".

     

    "In seconda – continua il mister – ma non meno importante, il gruppo, ma non solo chi va in campo o chi allena, per gruppo intendo tutti coloro che in questi nove mesi ci hanno sostenuto, hanno sempre creduto in noi anche quando si è presentato il normale calo fisiologico. In poche parole, fiducia in chi dettava e in chi eseguiva il lavoro".

     

    "Infine i ragazzi – conclude Biotti – che anche oggi hanno interpretato la partita con saggezza aspettando il momento giusto per sorprendere una squadra non venuta certo per passeggiare. Ha vinto la squadra migliore, quella che non ha mai rinunciato a giocare. Abbiamo vinto facendo al meglio il nostro compito, far divertire il pubblico, mostrandogli un calcio moderno, senza cadere nel " ricatto " del vincere ad ogni costo. Ora sappiamo che con il lavoro, organizzazione e programmazione si può vincere anche giocando. Grazie mille a tutti!".

     

    La rosa degli allievi 2014/2015: Bettoni, Bianchini, Buffolino, Carlucci, Ciciliani, Coli, De Simone, Fusi, Galarducci, Gallini, Ghiandelli, Lanfranchi, Pagliantini, Pratellesi, Santini, Secci, Staccioli, Torniai, Zatini. Allenatore: Stefano Biotti.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua