spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Ci lamentavamo di Ataf… ma con Autolinee Toscane siamo caduti dalla padella nella brace!”

    "Ritardi mai visti e corse saltate. Che dire poi delle macchinette per le timbrature? Più delle volte non funzionanti o appena funzionanti..."

    Buongiorno, vi scrivo questa mail per segnalare un disservizio che purtroppo sto toccando con mano quotidianamente.

    Ci lamentavamo della mala gestione della società di trasporti ATAF e con Autolinee Toscane siamo caduti dalla padella nella brace!

    Ritardi mai visti e corse saltate. Situazione che crea non poco disagio e che non corrisponde assolutamente ai requisiti richiesti dalle procedure anti- Covid sui trasporti sicuri in quanto siamo costretti a viaggiare stretti come sardine!

    Che dire poi delle macchinette per le timbrature? Più delle volte non funzionanti o appena funzionanti ma con talmente poco inchiostro che se tanto tanto sei miope rischi di timbrare sopra e prendere pure la multa!

    Situazione gravosa questa che ho vissuto personalmente con un carico da novanta dovuto alla scortesia e maleducazione di un giovane controllore.

    Se cerchi poi di parlare con i gestori ti dicono di scrivere una mail, alla quale chiaramente non avrai mai risposta!

    Senza parlare dei biglietti, carnet da 10 corse, lunghi, immensamente lunghi papiri cartacei che probabilmente sono un disavanzo dell’età egiziana! Prendi l’autobus ci consigliano… .

    Vi ringrazio per l’attenzione. Cordiali saluti.

    V.T.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...