spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Sindaco Pescini, come la mettiamo con la sicurezza?”

    Gentile signor sindaco del Comune di San Casciano,

     

    Ho visto il suo programma elettorale, non si fa alcun riferimento alla sicurezza pubblica, e devo dire che non mi meraviglia questa mancanza!

     

    Voglio portarla a conoscenza di un fatto, molto spiacevole, che mi è capitato nei giorni scorsi, sperando che lei se ne voglia far carico.

     

    Lunedì 12 maggio, alle 14 circa, mettevo la mia auto al parcheggio dei Chisci; al momento in cui l'ho ripresa, alle 19 circa, mi sono accorto che era stata oggetto di un atto vandalico vero e proprio.

     

    La mattina seguente (martedì), mi sono recarto presso la sede della polizia municipale, essendo gli uffici chiusi (le faccio presente che non sempre sono aperti), non ho potuto formulare la mia denuncia.

     

    Occasionalmente ho incontrato un agente di polizia municipale al quale ho chiesto come potevo muovermi, nell'occasione ho anche ricordato che essendoci nel suddetto parcheggio una telecamera, sarebbe stato opportuno visonarne la registrazione.

     

    L'agente mi ha consigliato, essendo l'ufficio chiuso in quel giorno, di rivolgermi al comando dei carabinieri, per espletare la mia denuncia e successivamente richiedere la visione della registrazione alla polizia municipale.

     

    Immediatamente ho provveduto a tale denuncia presso la caserma dei carabinieri. L'appuntato che ha ricevuto la mia denuncia mi ha garantito che avrebbe interessato e trasmesso la pratica alla polizia municipale e che eventualmente mi avrebbe contattato.

     

    Lunedì 19 maggio, non avendo avuto alcuna notizia, mi sono recato alla sede della polizia municipale per chiedere chiarimenti riguardo alla registrazione della telecamera di sorveglianza.

     

    L'incaricata dell'ufficio mi ha informato che le registrazioni della telecamera vengono cancellate dopo tre giorni e che pertanto non era più possibile visionarla!

     

    Ora domando a lei, signor sindaco, è così che si tutela la sicurezza dei cittadini? E inoltre, sono io cittadino che devo conoscere procedure e rapporti fra le istituzioni e altri organi competenti? E comunque perché si installano queste telecamere? Se non devono servire a niente?

     

    Spero di avere da lei dei chiarimenti al più presto, per non vedermi costretto a prendere altre iniziative per garantire i miei diritti di cittadino e contribuente.

    di Nicola Calamandrei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...