spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 2 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Lettera da Greve in Chianti: “Intollerabile nel 2022 rimanere oltre 24 ore senza energia elettrica”

    "Costretti a cucinare e consumare  la metà delle scorte di cibo contenute nel congelatore e nel frigorifero. E se succedeva a una persona anziana? Magari con la pensione minima?"

    Spett. Gazzettino del Chianti,

    Vi scrivo per segnalare che nel 2022 una frazione del comune di Greve in Chianti è stata lasciata 24 ore e 30 minuti senza energia elettrica.

    Il guasto si è verificato giovedì 18 agosto alle ore 10.45 e nel corso della giornata ho verificato senza successo sul portale web dedicato l’avanzamento del ripristino. L’energia elettrica è stata ripristinata venerdì 19 agosto alle ore 11.15.

    Notare che più volte è stata interrotta anche la fornitura di acqua potabile nonostante che poco più di un mese fa siano stati fatti grossi interventi su questa rete.

    Tutto ciò nel 2022 non è assolutamente tollerabile per nessuna ragione!

    I sistemi di demotica domestica non funzionano con la batteria scarica e alcuni sono purtroppo e per fortuna  di difficile riconfigurazione da parte di un utente esperto.  

    Vogliate inoltre notare che alcune persone sono state costrette a cucinare e consumare  la metà delle scorte di cibo contenute nel congelatore e nel frigorifero onde evitare di doverle buttare.

    Se succede ad una persona anziana con la pensione minima? Non mangia per giorni per rifare le scorte o magari se si rovina il dispositivo di refrigerazione è costretta ad acquistarne uno nuovo?

    Chiamare i numeri verdi o cercare di contattare qualcuno per chat/e-mail non è possibile perché magicamente sparisce ogni possibilità di farlo.

    E’ quindi  tassativamente necessaria la revisione immediata di tutto il sistema di ripristino guasti che deve essere effettuata a “tempo zero”.

    Cordiali Saluti.

    Alessandro Donnini

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...