spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 27 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Rave party: noi abbandonati dalle istituzioni”

    Buongiorno, dopo 2 giorni e 2 notti insonni, nonostante le numerose telefonate ai carabinieri, polizia, prefettura (dove ci hanno detto di non poter intervenire per mancanza di forze armate perché c'era la Juventus a Empoli!!).

     

    Messaggi con il sindaco di Bagno a Ripoli, il signor Casini, che per altro ha esordito con "Non l'ho mica organizzato io", la cosa che mi innervosisce forse ancor più dei partecipanti e organizzatori al rave, sono proprio questi "rappresentanti" che dicono di aver monitorato, inviato pattuglie… vantandosi di aver fatto qualcosa.

     

    La realtà è una soltanto: i cittadini sono stati abbandonati completamente, nessuno ha monitorato niente, nessuno ha fatto niente nonostante la nostra richiesta di aiuto.

     

    E' una vergognosa realtà. Per fortuna sia i cittadini di Capannuccia che i ragazzi del rave sono state persone intelligenti che non hanno fatto degenerare la situazione in un dramma, perché visto come gli enti ci hanno sostenuto penso che sarebbero potute succedere delle disgrazie irreparabili.

     

    Sarà  premura del comitato cittadino far nomi e denunciare la situazione a tutti gli enti possibili al fine di ringraziare pubblicamente tutte le istituzioni che senza ritegno ci hanno abbandonato!!!

    di Monica Barlettani

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...