giovedì 16 Luglio 2020
Altre aree

    “Ztl Castelnuovo Berardenga: centro storico o… zona industriale?”

    Il centro storico di Castelnuovo Berardenga diventa zona industriale

     

    Non è neve e neanche manna quella che scende dal cielo, ma sono piume e quintali di cacca di piccione che invade tetti, strade, spazi dove giocano i bambini.

     

    E non sono serviti né un esposto al Prefetto di Siena, dottor Armando Gradone, né il voto all’unanimità del consiglio comunale che comporta un futuro con la video-sorveglianza e un presente con un controllo capillare della polizia municipale, a impedire che la Ztl, arrivasse a divenire una rimessa per veicoli industriali, veicoli di cortesia e privati, con la difficoltà, specie in orari notturmi di manovra e ingresso di mezzi di soccorso.

     

    Sono state comminate decine e decine di sanzioni, la maggior parte delle quali non è stata pagata, con il centro storico visitato anche da molti turisti in slalom fra le tante auto perennemente in sosta.
     

     

    La risposta da parte dell’amministrazione comunale e della polizia municipale è stata quella di alzare bandiera bianca, rallentando i controlli a cui si erano vincolati, dando così un premio e un incentivo a coloro i quali usano la Ztl come rimessa di veicoli industriali, privati e di cortesia, fregandosene di regole e sanzioni.

     

    Andrea Pagliantini

    di Andrea Pagliantini

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: [email protected]

    Leggi anche...