mercoledì 12 Agosto 2020
Altre aree

    San Casciano e multe: “Quell’angolino di viale Corsini è diventato una macchina da soldi”

    "L'altra sera sono andato all'ambulatorio medico di viale Corsini dove visitano i medici di famiglia..."

    L’altra sera sono andato all’ambulatorio medico di viale Corsini dove visitano i medici di famiglia.

    E siccome c’era un posticino dietro l’ultimo albero ho lasciato lì l’auto come si fa da tanto tempo pensando che sia l’ultimo  posto del senso unico del viale stesso.

    Al ritorno, dopo circa 20 minuti, ho trovato la multa  con la motivazione di parcheggio (5a-)  in modo diverso da quello prescritto dalla segnaletica, € 29,40; (che ho già pagato).

    Quindi non per il posto sbagliato ma per come era disposta l’auto. Insomma un po’ la favola di Esopo dell’agnello e del leone, quando entrambi erano a bere al fiume, il leone era a monte e l’agnello a valle, il leone disse all’agnello che gli intorbidiva l’acqua che stava bevendo… .

    Rimuginando sul luogo, secondo il codice della strada quel pezzettino è a doppio senso di marcia, il senso unico inizia dalla destra della discesa di piazza Matteotti e si può andare a destra e sinistra dove incontriamo doppio senso.

    Però la segnaletica è carente, ci vorrebbe la linea di mezzeria per non indurre in errore gli utenti della strada e non fare dell’angolino una macchina da soldi, pensando che sia tutto senso unico.

    Comunque tutta quella zona è un rebus di precedenze e stop. Ci sarebbe da fare una bella rotatoria come all’inizio del paese a nord.

    R.B.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: [email protected]

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino