spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 5 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Tavarnelle: “I quotidiani arrivano tardi, alle 8-8.15. In questo modo non possiamo lavorare”

    Ci scrive un edicolante: "Fino all’anno scorso la fornitura giornaliera di giornali e riviste arrivava tra le 7 e le 7.30. Da qualche mese invece..."

    Scrivo a nome delle edicole della nostra zona, cioè Tavarnelle, Sambuca, Barberino.

    Fino all’anno scorso la fornitura giornaliera di giornali e riviste arrivava tra le 7 e le 7.30.

    Ci dava modo di aprire alle 7 e di poter servire i clienti che vengono presto magari per andare a lavoro.

    Inoltre, potevamo sistemare tutto con calma.

    Da qualche mese l’agenzia di distribuzione ha modificato la gita del nostro trasportatore, aumentandogli il numero di edicole da servire.

    E di conseguenza a Tavarnelle i giornali non arrivano quasi mai prima delle 8, spesso anche alle 8.15.

    Abbiamo protestato più volte ma ora ci sentiamo veramente abbandonati, essendo in una zona più lontana alla sede di partenza delle gite.

    Siamo costretti ad aprire il negozio alle 7.45 e ad iniziare a lavorare alle 8.15, cosa che ci fa perdere prima di tutto tanti clienti, in secondo luogo ci fa lavorare male e di fretta.

    Maurizio Bertini

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua