spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 23 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Vespe in affitto a stranieri: lunghe file di improbabili e improvvisati centauri sulle strade chiantigiane”

    "Noi ci viviamo da queste parti, e spero che non si aspetti che avvenga qualche incidente grave per cercare di limitare un fenomeno che certamente è in forte crescita"

    Buongiorno, scrivo queste poche righe per sollevare una questione che certamente in molti hanno già notato e che a primavera prende particolarmente piede sulla Chiantigiana.

    Sto parlando delle Vespe in affitto agli stranieri.

    Lunghe file di improbabili ed improvvisati centauri che marciano incolonnati nelle loro vespine traballanti.

    Turisti che nei loro Paesi d’origine non hanno mai visto nè una curva nè una due ruote che per provare il brivido dell’Italian way of life intasano le nostre strade mettendo a rischio la loro incolumità e la nostra.

    Non bastasse questo, durante questi giri in Vespa, si fermano a fare degustazioni di vini presso i produttori, trasformandosi, dopo qualche bicchiere di Chianti, da goffi Vespisti sobri in veri pericoli pubblici.

    Le nostre strade non sono la Disneyland dalla quale si gode uno scenario da film… .

    Noi ci viviamo da queste parti, e spero che non si aspetti che avvenga qualche incidente grave (pochi giorni fa ho notato una Vespa incidentata sul lato della Imprunetana) per cercare di limitare un fenomeno che certamente è in forte crescita.

    E che crea problemi di viabilità al nostro territorio che ha come unica strada di collegamento prorio la SR222 Chiantigiana.

    Michele Messina

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...