spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 1 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Addio Rebecca, è un dolore che strazia il cuore. La mamma: “Stamani mi ha inviato una foto delle montagne”

    "Era tornata da poco da un’escursione insieme al suo ragazzo dalla Valle d’Aosta; quella sulle Apuane era l’ultima che dovevano compiere"

    MERCATALE (SAN CASCIANO) – Incredulità e tanto dolore da parte della comunità sancascianese. In una sorta di incubo senza fine in questa estate terribile.

    Incubo iniziato nel pomeriggio di ieri, lunedì 22 agosto, quando sono arrivate le prime notizie della morte di una ragazza di 28 anni.

    Venuta a mancare precipitando durante un’escursione sul Monte Sella, Apuane, insieme al suo ragazzo.

    # Tragedia sul Monte Sella (Apuane): 28enne mercatalina precipita e muore durante una escursione

    Poi la notizia, purtroppo ufficiale: si trattava di Rebecca Aretini, residente nella frazione di Mercatale.

    Una famiglia conosciuta e stimata quella di Rebecca. A Mercatale e San Casciano.

    Queste le parole della sua mamma, Elisabetta: “Era tornata da poco da un’escursione insieme al suo ragazzo dalla Valle d’Aosta; quella sulle Apuane era l’ultima che dovevano compiere”.

    “Stamani – continua – mi ha inviato una foto delle montagne”.

    “Mamma vedessi come è bello da quassù” sono state le parole di Rebecca. E poi: “Non ti preoccupare se stasera non ti chiamo perché non c’è campo”.

    “Purtroppo non ci sentiremo più – conclude con la voce che diventa un soffio – Prego tanto che non abbia sofferto. Ancora non mi sembra vero”.

    Parole piena di dignità, in mezzo a un dolore senza fine: quello della mamma di una ragazza bellissima, solare, esperta della montagna, per nulla sprovveduta.

    Ancora nemmeno i familiari sanno con esattezza cosa possa esserle successo: l’unica cosa certa è che oggi, insieme al padre, alla sorella e a tutti i suoi cari, un’intera comunità piange la scomparsa prematura di Rebecca.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...