spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 1 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Estensione di internet veloce e aumento delle coperture per i telefoni cellulari

    SAN CASCIANO – Internet veloce, opportunità e connessioni sempre più a portata di click: pare destinato a ridursi un po' il famoso "digital divide" nel territorio chiantigiano. Almeno in territorio sancascianese.

     

    Si intensificano infatti gli investimenti nel territorio di San Casciano richiesti dal Comune, progettati e realizzati da Telecom per estendere in aree decentrate l’Adsl via cavo in fibra ottica e attuare il potenziamento della telefonia mobile.

     

    L’obiettivo messo in ponte per il 2014 è quello di sviluppare la presenza della fibra ottica nelle località di campagna attraverso la realizzazione di collegamenti tra La Romola e Molino di Sugana e San Pancrazio e Senecchiolo. A Mercatale e a Ponterotto, area quest'ultima dove il nuovo servizio andrà a favorire il tessuto produttivo, il collegamento è già stato realizzato.

     

    Altra importante novità è quella che interessa il potenziamento della telefonia mobile. Grazie alla installazione dei sistemi LTE, il Comune di San Casciano può avvalersi di una tecnologia all’avanguardia che consente attraverso l’uso della chiavetta di ottenere un’ottima prestazione nella connessione al web.

     

    LTE è un sistema di trasmissione di quarta generazione, superiore a GSM (2G, seconda generazione) e UMTS (3G, terza generazione) che permette di trasmettere fino a 42 megabit/s. LTE arriverà a Chiesanuova entro l'anno e nel capoluogo nel 2014, mentre a Mercatale è prevista l’installazione del sistema GSM nel corso del 2014.
     

    L’installazione di tecnologie sofisticate e l’attivazione di collegamenti Adsl via cavo in fibra ottica si aggiungono ad altri significativi investimenti portati a terrnine nei mesi scorsi come la connessione WI-FI estesa alle aree non coperte: la Romola, Chiesanuova e l’area della Valle della Sugana.

     

    L’installazione di un’antenna nella frazione della Romola ha permesso di servire l’intera area nord del comune chiantigiano. Sono state attivate inoltre due postazioni WI-FI in uso gratuito alla Romola presso il Circolo Arci e l’ambulatorio medico, oltre alla possibilità di usufruire di spazi WI-FI free nelle piazze centrali di San Casciano, Mercatale, Cerbaia e nell’area esterna della biblioteca comunale.

     

    “Il potenziamento della copertura Adsl WI-FI – spiega Donatella Viviani, assessore alla Innovazione tecnologica (in foto) – è reso possibile dalla fusione della rete di Infracom, divenuta operativa nell’ambito dell’appalto della Provincia di Firenze che ha finanziato gli interventi precedenti, e quella di Antea che già operava sul territorio con il marchio Toscocom”.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...