spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 1 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Ha aperto nei giorni scorsi in via Empolese, a Cerbaia, il suo nuovissimo salone

    CERBAIA (SAN CASCIANO) – E' passato per un saluto anche il sindaco di San Casciano Massimiliano Pescini, che come capita spesso fa il suo personale in bocca al lupo alle nuove attività che aprono i battenti sul territorio sancascianese.

     

    Nei giorni scorsi infatti è stato tagliato il nastro per "Hair Chic", negozio inaugurato in via Empolese 207 a Cerbaia.

     

    La titolare si chiama Silvia Sarti (in foto sopra insieme al sindaco Pescini) ed ha deciso di mettersi in proprio dopo 12 anni di esperienze lavorative come parrucchiera.

     

    Una decisione arrivata dopo essere uscita dalla New Artas, scuola professionale di parrucchieri riconosciuta dalla Regione, la quale ha permesso questo passo.

     

    Il negozio effettua orario continuato dal martedì al sabato dalle 9 alle 18 su appuntamento: parrucchiere donna, uomo, bambino. Ha quattro postazioni di lavoro, tutte le dotazioni e uno stile barocco.

     

    E, ovviamente, il sorriso di Silvia. Alla quale anche Il Gazzettino del Chianti fa il suo in bocca al lupo!

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...