spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 15 Giugno 2021
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Arci San Casciano, super ripartenza: in arrivo Birra Festival e Pranzo del Girarrosto

    Ripartite molte attività all'interno. Nel week end in arrivo nuovo menu ricco di tante novità. Il 20 giugno pranzo del Gran Girarrosto con Tordi, dal 18 al 20 Birra Festival

    SAN CASCIANO – Le attività nei circoli stanno riprendendo, grazie anche all’ordinanza regionale n 53/2021 della Toscana, che in diversi settori li ha allineati alla normativa nazionale.

    “In effetti all’Arci di San Casciano – spiega il presidente, Danilo Malquori – siamo già ripartiti con la Ludoteca, con la scuola di danza Arca Azzurra, con le scuole di ballo presenti presso di noi sia per agonisti che per amatori”.

    “Insomma – commenta soddisfatto – c’è un gran fervore e notiamo anche tanta voglia di ripartire tra i nostri soci e frequentatori”.

    “Lo abbiamo visto anche al ristorante/pizzeria – riprende – dove i clienti hanno molto apprezzato le nuove proposte di menù elaborato dal nostro staff di cucina, oltre ovviamente le consuete pizze e piatti presenti nel menù di base”.

    “Per questo fine settimana – annuncia – proponiamo altre prelibatezze che trovate nel nuovo menù (anche ad asporto, n.d.r.)”.

    Menù del giorno 11062021 e asporto

    “Ma non finisce qui – anticipa – il 20 giugno, a grande richiesta della nostra clientela, faremo un Gran Girarrosto con Tordi, quale pranzo di chiusura dei pranzi della domenica che sospendiamo in quanto troppo caldo all’aperto”.

    “Resta ovviamente – precisa – l’apertura per la cena di venerdì, sabato e domenica, sia all’interno che all’esterno mantenendo le distanze e le attenzioni previste dalla normativa anti-Covid, perché stiamo sconfiggendo il virus, ma ci vuole prudenza, e all’Arci San Casciano siamo molto attenti a questi aspetti”.

    “Questo non vuol dire che ci si debba chiudere in casa – esorta Malquori – E infatti nei giorni dal 18 al 20 giugno proponiamo nell’ampio spazio della nostra piazzetta le serate del Birra Festival, dove si potrà gustare della buona birra accompagnata da Hot Dog, Taglieri e Taco, con tanta musica”.

    “Un’occasione per tanti giovani e meno giovani di gustare del buon cibo in allegria – prosegue ancora – preparato dalla nostra brigata del Bar Arci”.

    “Insomma – conclude – stiamo tornando con prudenza alla normalità. E noi del circolo Arci ce la mettiamo tutta, anche perché l’aspetto sociale in questi lunghi mesi di pandemia è stato tanto penalizzato e sentiamo tanta voglia di normalità”.

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...