spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Palleggiatrice, classe ’95, acquistata per il ruolo di vice di Giorgia Vingaretti

    SAN CASCIANO – Prosegue la campagna rafforzamento de Il Bisonte Azzurra San Casciano: la società ha ingaggiato la diciottenne palleggiatrice buggianese Alessandra Focosi (in foto), che sarà la vice di Giorgia Vingaretti.

     

    Nata il 2 marzo 1995, alta 182 cm, Alessandra è cresciuta pallavolisticamente nella Pallavolo Fucecchio, dove è arrivata fino alla serie C, e l’anno scorso ha fatto il grande salto con il Casciavola, formazione pisana con la quale ha giocato da titolare in B1 ed è stata protagonista di un’ottima annata.

     

    Adesso un ulteriore salto in avanti fino alla serie A2, in una squadra dove potrà contare sul supporto e sull’esperienza della compagna di reparto Giorgia Vingaretti e soprattutto dell’allenatrice Francesca Vannini, uno dei mostri sacri della pallavolo italiana nel suo ruolo.

     

    LE PAROLE DI ALESSANDRA FOCOSI

    “Non mi aspettavo questa chiamata, quando me l’hanno detto sono rimasta un po’ sorpresa perché l’A2 è una categoria importante, che sognavo fin da piccola. De Il Bisonte San Casciano mi hanno sempre parlato bene, e quindi sono contenta di essere arrivata qui, dove ritroverò anche Francesca Villani con cui ho giocato nella rappresentativa Toscana. Mi allenerà Francesca Vannini, e anche per
    questo sono felice: ci ho parlato, mi è sembrata una bella persona e mi ha detto che mi seguirà in maniera particolare, e cercherò di imparare il massimo da lei. Per quanto riguarda la mia compagna di reparto Giorgia Vingaretti non la conosco personalmente, ma la prenderò come punto di riferimento: non penso assolutamente di essere arrivata, voglio solo imparare e dare il meglio di me stessa. Speriamo che sia una bella avventura”.

     

    IL COMMENTO DI FRANCESCA VANNINI

    “Anche Alessandra è una giocatrice molto giovane, ma nell’ultima stagione ha giocato il suo bel campionato di B1 da titolare e ha retto bene fisicamente. E’ una palleggiatrice alta, e rientra nella strategia che abbiamo seguito anche negli ingaggi di Villani e Lotti, ovvero puntare su giocatrici giovani e del nostro territorio. E poi ovviamente a me piace allenare i palleggiatori, ho visto che ha dei numeri e credo che con il lavoro potrà migliorare tanto. Ci siamo sentiti di investire su una giocatrice del genere, anche perché quest’anno avrà davanti la Vingaretti, da cui potrà imparare molto”.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...