spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 25 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il gruppo consiliare chiede quando e in che modo il Comune ha intenzione di agire

    SAN CASCIANO – Interrogazione del gruppo consiliare del Pdl di San Casciano (Maria Teresa Lumachi, Enrico Farina, Alessandro Simoncini) sulle condizioni del manto stradale di via di Pisignano, nel tratto finale che scende verso Cerbaia.

     

    Condizioni che gli stessi residenti della zona hanno sottolineato affiggedo cartelli artigianali ai… lampioni.

     

    "Da tempo – scrivono i consiglieri comunali – da tempo di buche larghe e profonde anche oltre una quindicina di centimetri. Fatto che rende il tratto di strada stesso non solo altamente sconnesso ma anche pericoloso per i mezzi che vi transitano, soprattutto a due ruote".-

     

    "Sono assolutamente insufficienti i cartelli provvisori apposti per segnalare la presenza di dette buche – sostengono i consiglieri comunali – e chiediamo quindi di sapere in che modo e, soprattutto, in che tempi il Comune intende attivarsi per ripristinare lo stato del manto stradale in questione e rimuovere così ogni situazione di pericolosità derivante dallo stesso alla circolazione stradale dei veicoli".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...