spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 29 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il gioco ludico-formativo presentato questo pomeriggio a Firenze dal suo ideatore

    SAN CASCIANO – “Caccia al Tesoro” tra le vie di San Casciano. Domande, ostacoli, fotografie da riconoscere e prove da superare.

     

    Gli studenti di San Casciano insieme ai loro docenti si potranno sperimentare nella caccia ai segreti di Machiavelli, ripercorrendo la storia della città e dell’illustre ospite a cinquecento anni dalla composizione del suo capolavoro, "Il Principe".

     

    E’ l’iniziativa che si inserisce nella più ampia manifestazione “Giocamuseo a Firenze Insolita”. La presentazione del gioco ludico-formativo “Caccia ai Segreti di Machiavelli” avverrà oggi pomeriggio alle 17.30 presso la sala ex-Leopoldine di Firenze. La caccia ai segreti è prevista nel corso della primavera.

     

    L’attività, promossa dal Comune di San Casciano, in collaborazione con Sgabuzzini Storici e Amici del Museo, sarà illustrata domani dal giovane che l'ha ideata: Cristiano Bernacchi dell’associazione Sgabuzzini Storici. Info: 055 8256382.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...