spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 5 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Cantieri della Salute: a San Casciano l’incontro all’agriturismo Casalta di Sotto

    La vicesindaca Elisabetta Masti: "Intendiamo aprire la struttura di Casalta di Sotto all'esterno e tradurla in un punto di riferimento per il territorio"

    SAN CASCIANO – E’ stata una giornata densa di interventi e opportunità di conoscenza e informazione.

    Con la giornata dei Cantieri della Salute della Regione Toscana, che la Società della Salute Fiorentina Sud-Est ha organizzato nel territorio sancascianese, nell’agriturismo Casalta di Sotto, struttura donata da un’associazione al Comune di San Casciano, la comunità ha avuto l’occasione di informarsi e confrontarsi sui servizi socio-sanitari, ascoltare e condividere le esigenze delle associazioni e delle organizzazioni attive sul territorio.

    Sono intervenuti il sindaco Roberto Ciappi e la vicesindaca del Comune di San Casciano Elisabetta Masti, gli assessori regionali Simone Bezzini e Serena Spinelli, il presidente e il direttore della Società della Salute, Francesco Casini e Simone Naldoni.

    “E’ stata un’importante giornata – ha commentato la vicesindaca Masti – per approfondire la conoscenza dei servizi sociali e sociosanitari attivi sui territori della Società della Salute e delineare le prospettive del futuro anche alla luce delle opportunità del PNRR, intendiamo aprire la struttura di Casalta di Sotto all’esterno e tradurla in un punto di riferimento per il territorio”.

    Un momento di incontro molto partecipato che ha visto la presenza di circa 150 iscritti. L’iniziativa “Fiorentina Sud-Fest – Il territorio siamo tutti noi”, promossa dal Comitato di Partecipazione Zonale, si è rivelata utile anche per identificare le realtà attive nella tutela e nella promozione della salute, svolgere attività di informazione sui servizi territoriali promossi dal pubblico e dal privato sociale e confrontarsi su alcuni temi di rilievo come le nuove Case di Comunità.

    All’evento hanno preso parte anche il sindaco Paolo Sottani e l’assessora Ilary Spinelli del Comune di Greve in Chianti, il sindaco Piero Giunti del Comune di Reggello, la sindaca Monica Marini del Comune di Pontassieve, l’assessora Anna Grassi del Comune di Barberino Tavarnelle, l’assessora Eleonora François del Comune di Bagno a Ripoli, l’assessora Laura Cioni del Comune di Impruneta, il consigliere regionale Massimiliano Pescini.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua