spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 7 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Tradizionale ritrovo per San Lorenzo: prima la Messa per don Gino, poi la festa

    SAN CASCIANO – Circa duecento persone hanno partecipato alla Santa Messa in memoria di don Gino Gamannossi, concelebrata nel giorno di San Lorenzo dal proposto don Massimiliano e da don Bleader nella Pieve di Santa Cecilia a Decimo.

     

    Tanti i presenti che hanno conosciuto l’amatissimo sacerdote (clicca qui per leggere l'approfondimento), ma anche nuove generazioni.

     

    Tra queste citiamo il coro di Decimo, particolarmente amato da don Gino: i ragazzi di allora, oggi diventati adulti e in molti casi genitori, hanno cantato tenendo tra le braccia i loro bambini piccoli.

     

    Alla fine della cerimonia tutti insieme sul piazzale della pieve per festeggiare anche San Lorenzo, e come da tradizione il sacrestano Renzo si è prestato a distribuire gustosissime fette di cocomero fresco.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...