spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 5 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Col Silente, Nobile di Montepulciano Docg: una novità targata Castelli del Grevepesa

    Le note fruttate di amarena, ribes, lampone, ciliegia e frutti rossi, il sentore del legno della barrique ad esaltarne il gusto potente

    GABBIANO (SAN CASCIANO) – C’è anche un Nobile di Montepulciano Docg tutto da gustare nell’ampia proposta dei Castelli del Grevepesa.

    Si chiama Col Silente, questo rosso profondo e fine, intenso per sapore e palato.

    Perfetto anche come… regalo di Natale.

    Le note fruttate di amarena, ribes, lampone, ciliegia e frutti rossi, il sentore del legno della barrique ad esaltarne il gusto potente, un vino generoso e pieno, dai lineamenti squisitamente rotondi.

    Il legno della barrique non copre ma esalta il frutto. Al palato si offre pieno, rotondo, generoso, con tannini eccellenti.

    Qui la scheda tecnica e l’acquisto online.

    Lo si trova anche nello shop presso le Cantine Castelli del Grevepesa, a Gabbiano (sotto tutti gli indirizzi e i contatti).


    Sede: Castelli del Grevepesa, via Gabbiano 34, San Casciano Val di Pesa

    Telefono055821911

    Sito webwww.castellidelgrevepesa.it

    Shop onlinewww.shop.castellidelgrevepesa.it

    Facebookwww.facebook.com/grevepesa

    Negozio: via Gabbiano 34, San Casciano Val di Pesa – vinoteca@castellidelgrevepesa.it

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...