spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Screening per la prevenzione del glaucoma, un camper in piazza della Repubblica

    I controlli (gratuiti) previsti mercoledì 13 marzo dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 17

    SAN CASCIANO – In occasione della Settimana Mondiale del Glaucoma, che si terrà fino al 16 marzo, l'Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti Sezione Territoriale di Firenze, organizza a San Casciano un intervento di screening per la prevenzione delle patologie oculari che causano disabilità visive.

     

    Le patologie più diffuse sono il glaucoma, la retinopatia diabetica, la degenerazione maculare.

     

    Oggi, mercoledì 13 marzo dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 14 alle ore 17, sosterà in piazza della Repubblica un camper dove sarà possibile effettuare controlli e visite a titolo gratuito.

     

    “Le complicanze dovute al glaucoma – dichiara Niccolò Zeppi, presidente UICI Firenze – si possono prevenire solo se la malattia viene diagnosticata e curata tempestivamente. Se non diagnosticato e trattato per tempo, infatti, il glaucoma può causare la perdita della vista fino alla cecità irreversibile. E’ una buona occasione per prevenire una malattia subdola e pericolosa”.

     

    Non è necessaria la prenotazione: basta semplicemente presentarsi.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...