spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Davide Bisconti (Lega): “San Casciano necessita di una scuola Montessori. Seguiamo idee del ministro Valditara”. 

    Il capolista Lega-Forza Italia al consiglio comunale: "A Greve in Chianti da tempo (dal 2021) già si opera in questo senso a favore dei bambini"

    SAN CASCIANO – “san Casciano necessita di una scuola Montessori. Facciamo crescere i nostri bambini al meglio, seguiamo le idee del ministro Valditara“.

    Lo afferma il capolista del “Centrodestra San Casciano” (lista Lega-Forza Italia), Davide Bisconti.

    “Il disegno di legge Valditara Ddl 924bis recante la “Revisione della disciplina in materia di valutazione del comportamento delle studentesse e degli studenti” – dice Bisconti – approvato dal Senato e in attesa di approvazione alla Camera, prevede infatti l’estensione di questo metodo a tutto il primo ciclo di istruzione, fino alle scuole medie”.

    “Sviluppato da Maria Montessori a fine ‘800 – riprende – il metodo si basa sull’idea che il bambino impari meglio attraverso l’esperienza e l’esplorazione autonoma. L’ambiente di apprendimento è quindi fondamentale: deve essere preparato con cura, ricco di materiali stimolanti e “a misura di bambino”, per incoraggiare l’interazione e la scoperta”.

    “A Greve in Chianti da tempo (dal 2021) già si opera in questo senso a favore dei bambini – ricorda Bisconti – Dopo essere stato introdotto per la prima volta in Toscana nella scuola pubblica grevigiana, con l’apertura di una sezione alla primaria di San Polo e due sezioni di ispirazione montessoriana alla scuola dell’infanzia della stessa frazione, è giunto il momento di allargare questa possibilità ad altre zone del Chianti e non solo”.

    “Il progetto pilota – rimarca – fu frutto di un lungo e consolidato percorso di collaborazione composto dall’Istituto comprensivo, il Comune di Greve in Chianti e l’associazione Montessori Chianti”.

    “Come Centrodestra per San Casciano – conclude Bisconti – consci delle esigenze del territorio e delle famiglie saremo attenti allo sviluppo di questa opportunità per tutta la nostra comunità. La scuola e la formazione sono una nostra priorità”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...