spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 10 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Le Confraternite di San Casciano e Mercatale sono appena rientrate dal viaggio

    Dall'1 marzo due ambulanze dell’Arciconfraternita della Misericordia di San Casciano e Mercatale, sono entrate in servizio  presso l’Ospedale Regionale di Valona (Spitali Rajoonal Vlore) in Albania.

     

    Un dono di entrambe le Confraternite quello dei due mezzi usati, ma in buono stato: gesto particolarmente gradito dal direttore dell’Ospedale Regionale Shkelqim Selan, assieme al pediatra dottor Eduard Mone, che è stato un prezioso collegamento con la delegazione di italiani recatasi a Valona per la consegna dei mezzi di soccorso.

     

    Inoltre hanno portato con sé anche alcuni apparecchi medicali forniti dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia, destinati al reparto di Pediatria, mentre altri materiali pervenuti dalla Misericordia di Firenze sono stati distribuiti sia al reparto pediatrico, e alle Suore Francescane Alcantarine e alle Serve di Maria Riparatrici, operanti attivamente in loco.

     

    La delegazione era composta dal portavoce della Misericordia di San Casciano, il vicegovernatore Marco Pagliai, i Fratelli Doriano Sandroni e Francesco Bellosi; mentre per Mercatale erano presenti Franco Piazzini e Francesco Silei. Con loro anche Kostandino Dibra, residente da molti anni a San Casciano, il quale ha fatto da interprete.

     

    Ci sono stati vari incontri: per primo con il Console d’Italia a Valona, portato subito a conoscenza dell’importante donazione. Non è mancata la visita alla sede del municipio grazie alla preziosa assistenza dei consiglieri comunali Armando Lagji e Francesko Mucaj, studente universitario a Firenze e delegato dal console onorario della nostra città, Vito Pashulli.

     

    La delegazione è stata così ricevuta dal vicesindaco Ilir Banushi, al quale il vicegovernatore Pagliai ha consegnato una lettera del sindaco di San Casciano Massimiliano Pescini, oltre ad una copia della Guida Storico-Artistica del nostro paese. Questa iniziativa è nata da un’idea della dottoressa Edlira Kullari, medico in servizio al 118,. Idea per la quale i Governatori delle Misericordie Marco Poli (San Casciano) e Mario Piccini (Mercatale), si sono adoperati con ottimo successo.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua