spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 13 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Due cani vaganti recuperati a Cerbaia: sono stati portati al Centro Veterinario di Firenze

    Oggi si accerterà se i cuccioli hanno microchip per rintracciare proprietari. Ma se qualcuno li riconosce può contattare il centro veterinario

    CERBAIA (SAN CASCIANO) – Ieri sera, lunedì 1 agosto, sono stati trovati due cani di taglia grande, probabilmente cuccioli di circa un anno, senza collare e comunque molto domestici, a Cerbaia.

    Dalle 23 vagavano spaesati e visibilmente impauriti per il centro del paese, seguendo le auto e cercando contatto con le persone.

    I cani, nonostante visibilmente non avvezzi al guinzaglio, sono stati messi in sicurezza da una gentilissima famiglia di Cerbaia ed è stato allertato il 112.

    Verso le ore 24.30 è arrivata l’auto veterinaria. I cani, sono stati portati a Firenze, al Centro Veterinario in viale Corsica, a Firenze.

    Oggi si accerterà se i cuccioli hanno microchip per rintracciare proprietari. Ma se qualcuno li riconosce può contattare il centro veterinario.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...