spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    FOTO / Il passaggio della Mille Miglia celebrato anche davanti all’Rsa Villa San Martino

    Un gruppo di ospiti, accompagnati da alcuni operatori e dalla direttrice della struttura, Simona Masini, hanno atteso il passaggio degli equipaggi

    SAN CASCIANO – Ri-assaporare scampoli di vita, dopo un anno e mezzo di clausura completa causa Covid-19, è anche aspettare sotto il sole il passaggio della Mille Miglia.

    E’ accaduto oggi, venerdì 18 giugno, davanti all’Rsa Villa San Martino, lungo via Empolese, appena fuori San Casciano in direzione Cerbaia.

    Qui un gruppo di ospiti, accompagnati da alcuni operatori e dalla direttrice della struttura, Simona Masini, hanno atteso il passaggio degli equipaggi.

    E tanta è stata l’emozione quando è arrivata la sagoma della prima auto, salutata e applaudita da tutti.

    Ancora più emozionante quando alcuni equipaggi hanno notato il gruppo festoso poco fuori dal cancello, e si sono fermati per portare il loro saluto.

    Minuti che per gli ospiti della struttura, abituati in tempi “normali” a vivere molto al di fuori dell’Rsa sancascianese, sono stati preziosi.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...