spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 5 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Segnalazioni dalla zona di Campoli: “Portate via le alimentazioni dei cavi anti-ungulati”

    CAMPOLI (SAN CASCIANO) – E' proprio il caso di dirlo, le vigne chiantigiane sono davvero senza pace: l'estate più piovosa degli ultimi decenni, con i conseguenti problemi sulla maturazione e sulle muffe; i problemi dovuti all'invasione degli ungulati, cinghiali e caprioli in primis… .

     

    E adesso, come una sorta di problema sul problema, ecco l'ultima "tendenza" che ci segnala un agricoltore che opera nella zona di Campoli: "E' già capitato a me e ad un altro imprenditore – ci dice – Ci rubano le batterie di alimentazione dei cavi elettrici".

     

    Quei fili, messi obbligatoriamente per difensere l'uva dalla voracità degli ungunalti, rimangono quindi senza corrente perché qualcuno sta rubando le batterie che li alimentano.

     

    "E' davvero un'odissea – conclude sconsoato l'agricoltore – non facciamo in tempo a riparare una "falla" che se ne apre subito… un'altra".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...