spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 4 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Operazione troppo complessa: “Purtroppo non possiamo continuare… a sognare”

    SAN CASCIANO – Niente da fare: dopo due anni di lavoro, giovedì 28 agosto il Gruppo Toscano Innovatori "Tecno Film" di San Casciano ha messo definitivamente nel cassetto il sogno di girare un film giallo auto prodotto.

     

    Troppo difficile (comprensibilmente) portare in fondo un'operazione così complessa: il consiglio ha così deciso la decadenza del progetto, "con la consapevolezza che con i tempi che corrono – dicono – e la crisi del mondo del lavoro, non si può continuare a sognare".

     

    Il presidente del gruppo, Gianluca Lombardi, ha chiesto di dirigere gli sforzi verso il vero fiore all'occhiello del Gruppo, cioè i documentari e cortometraggi.

     

    Sarà garantita l'uscita del giornalino "La Ripresa" (edizione n°27) che uscirà il prossimo 10 novembre.

     

    Il consiglio continuerà a lavorare con impegno a questi progetti, proponendo in ogni occasione i cinque film che il Gruppo è riuscito a fare durante il percorso di 10 anni di attività.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...