domenica 9 Maggio 2021
Altre aree

    FOTO / Incidente al Tondo delle Corti: moto contro auto. Un ferito (all’ospedale in codice verde)

    Per favorire le operazioni di soccorso e i rilievi da parte della polizia locale, il traffico è rimasto chiuso in entrambe le direzioni di marcia fino alle 10

    SAN CASCIANO – Uno scontro tra una moto e un’auto, che avrebbe potuto avere conseguenze serie, per fortuna si è concluso con un ferito lieve: il motociclista, che è stato portato in codice verde in ospedale.

    E’ successo poco dopo le 9 di stamani, mercoledì 14 aprile, sulla via Grevigiana, davanti a Villa Le Corti (al “Tondo” in pratica). Siamo appena fuori da San Casciano, lungo la strada che collega con Mercatale. 

    Dopo l’impatto, l’auto e la moto hanno invaso la carreggiata in entrambi i sensi di marcia, tanto che il passaggio di ogni tipo di mezzo è rimasto per un po’ bloccato (fino alle 10).

    Visto l’elevato traffico a cui è sottoposta tradizionalmente questa strada, si sono presto formati lunghi incolonnamenti in entrambe le direzioni.

    Con molti automobilisti che hanno fatto inversione, per proseguire su altri percorsi.

    Sul posto, per soccorrere il ferito sono intervenuti i volontari della Misericordia di Mercatale, mentre la polizia locale di Barberino Tavarnelle ha eseguito i rilievi.

    L’uomo è rimasto sempre cosciente, e di lì a poco è stato raggiunto dai familiari: che hanno potuto constatare che, nonostante l’impatto, le conseguenze non erano per fortuna serie.

    Sul posto anche gli operai dell’AVR, che hanno provveduto a ripulire la strada prima della riapertura. Avvenuta, come detto, attorno alle 10.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...