spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 13 Agosto 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Fuori strada alla Calcinaia: travolge due olivi. Ferita una donna

    Lungo la carreggiata in direzione Mercatale: portata all'ospedale per accertamenti. Tutte le immagini

    CALCINAIA (SAN CASCIANO) – Il punto è lo stesso di altri incidenti avvenuti lungo la via Grevigiana fra la località Calcinaia e il cimitero di San Pierino.

     

    Nel primo pomeriggio di oggi, martedì 23 maggio, è toccato a una donna, residente in zona, finire la corsa con la propria auto nel campo sul bordo destro della carreggiata in direzione Mercatale.

     

    A bordo di una BMW station wagon, per cause da accertare, la signora ha perso il controllo del mezzo andando fuori strada per terminare la sua corsa addosso a due olivi. Abbattendoli.

     

     

    Come si vede anche dalle foto, l'auto è stata pesantemente danneggiata. La donna è uscita dal mezzo sulle proprie gambe, mentre sul posto arrivavano i soccorsi inviati dal 118.

     

    I volontari e il medico a bordo dell'ambulanza inviata dalla Misericordia di San Casciano l'hanno soccorsa. Fortunatamente è sempre rimasta cosciente e, mentre la soccorrevano, sono arrivati anche alcuni familiari.

     

     

    Dopo i primi accertamenti è stata comunque portata all'ospedale Santa Maria Annunziata di Ponte a Niccheri per tutti i controlli del caso.

     

    La polizia locale di San Casciano è arrivata per garantire la sicurezza viaria in un tratto particolarmente trafficato come la via Grevigiana fra San Casciano e Mercatale.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...