spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    L’agricoltura del futuro. Chiantiform, mille opportunità per giovani che cercano un’alternativa

    In partenza corsi triennali professionalizzanti che insegnano i segreti della cultura contadina: ve li presentiamo

    SAN CASCIANO – E’ un invito diffuso e variegato quello che il Chianti rivolge ai più giovani per insegnare l’arte e i segreti della cultura contadina.

    Per chi ama il contatto con la natura e nutre interessi e passioni per la coltivazione agricola sono tante le opportunità, formative volte a creare nuove figure e opportunità professionali concrete e durature.

    E’ l’agenzia formativa Chiantiform, promossa da quattro comuni di area fiorentina, San Casciano, Greve in Chianti, Barberino Tavarnelle e Bagno a Ripoli, ad offrire un ampio ventaglio di corsi e attività di apprendimento, tra lezioni in aula e soprattutto tra i campi, con un lungo periodo di stage in azienda, per intraprendere e realizzare il sogno di lavorare e far fruttare la terra.

    Chiantiform, che ha sede a San Casciano (in via della Libertà), ha attivato una vasta gamma di corsi formativi gratuiti IeFP finanziati dalla Regione Toscana e indirizzati ai giovani del territorio che hanno abbandonato gli studi e cercano un’alternativa al percorso scolastico superiore.

    Si rivolge a giovani con meno di 18 anni che hanno assolto l’obbligo scolastico e sono fuoriusciti dalla scuola superiore senza aver conseguito un titolo di studio il corso “AgriColt. Corso biennale per operatore agricolo“. 

    “Si tratta di un percorso formativo di 2.100 ore – spiega la presidente di Chiantiform Elisa Corneli – che, attraverso lezioni teoriche e pratiche condotte da esperti del settore, permetterà a 15 giovani del territorio di ottenere una qualifica professionale finalizzata all’inserimento nel mondo del lavoro”.

    Il corso si compone esattamente di 642 ore di aula, 650 ore di laboratorio, 8 ore di orientamento individuali e 800 di stage. Le iscrizioni sono aperte fino a settembre 2021.

    Altro corso attivo è il “Class Lounge Service Assistant for Chianti” Corso biennale per Operatore della ristorazione Indirizzo Servizi di sala e bar“.

    Il percorso si rivolge a ragazze e ragazzi con età inferiore ai 18 anni e si compone di 2.100 ore (di cui 642 ore di aula, 650 ore di laboratorio 8 ore di orientamento individuale e 800 di stage). La scuola può accogliere fino a 15 giovani del territorio. E’ possibile iscriversi fino a settembre 2021.

    Il corso IeFP attivato “Agr.I.Form.Chianti. Percorso Triennale di Istruzione e Formazione Professionale per operatore agricolo” offre un’importante opportunità professionale e qualificante a ragazze e ragazzi con meno di 18 anni in possesso del titolo conclusivo del primo ciclo di istruzione, anche attualmente iscritti ad una scuola in cerca di un’alternativa formativa.

    Il corso consta di 3.168 ore di lezione (di cui 1.184 ore di lezioni teoriche, 1184 ore di attività laboratoriale e 800 ore di stage).

    “L’obiettivo del percorso è duplice – precisa la presidente – e mira all’acquisizione delle competenze di base utili all’assolvimento dell’obbligo di istruzione e alla formazione di una figura professionale con un’ampia preparazione in ambito agricolo”.

    “Grazie all’impostazione del triennio – rimarca – basata sulla preparazione delle materie di base, sulle competenze tecniche specifiche in ambito agricolo e le esperienze di alternanza scuola-lavoro, gli allievi avranno la possibilità di sviluppare una professionalità utile e richiesta nella filiera agricola del territorio locale e regionale”.

    Ha caratteristiche analoghe un altro corso in partenza rivolto a ragazze e ragazzi con meno di 18 anni in possesso del titolo conclusivo del primo ciclo di istruzione e ancora non iscritti ad una scuola superiore.

    “Il percorso “Agr.I.Form.Chianti”  – annuncia la presidente – è in procinto di formare una nuova classe di 25 giovani del territorio per la formazione di figure professionali dotate di un’ampia preparazione in ambito agricolo”.

    Le iscrizioni sono aperte fino a settembre 2021 per i ragazzi e le ragazze che nell’annualità 2020/2021 frequentano la classe terza della scuola secondaria di I grado. Il corso inizierà a settembre 2021.

    Per informazioni sui corsi e sulle modalità di iscrizione si prega di contattare: info@chiantiform.it  – 0558294624.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...