spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    L’appello da San Casciano: “Per favore, diamo una casa a Lucy”. Questa è la sua storia

    Questa setter inglese di 11 anni era stata prelevata dal vecchio proprietario per il modo in cui veniva tenuta. L'attuale proprietaria però deve tornare in Australia (ed ha alcuni problemi di salute)

    SAN CASCIANO – Lei è Lucy, una setter inglese, prelevata al vecchio proprietario che la teneva chiusa in un piccolo recinto e tenuta senza amore (per non dire qualcos’altro), dove ci ha vissuto sin da cucciola, all interno di un cortile insieme a galline e oche.

    Una volta vista questa situazione l’attuale proprietaria, 7 mesi fa, l’ha presa con sé in casa per amore dei cani, visto che ne ha già altri due dalla bellezza di 13 anni. Per dare a Lucy l’opportunità di vivere una vita tranquilla e con affetto.

    Tutto questo in attesa di trovare in maniera definitiva una famiglia che potessi prendersi cura di lei.

    Purtroppo questa adozione ora è urgente perché la nuova proprietaria ha dei problemi di salute, che non le permettono di seguirla come dovrebbe. E già sta facendo un sacrificio a seguire i suoi due cani di vecchia data.  Inoltre, nei prossimi mesi dovrà tornare in Australia.

    È costretta quindi a trovare rapidamente per Lucy una famiglia che la adotti, e le doni tanto amore come lei merita.

    Lucy ha 11 anni, ma da quando ha cambiato proprietaria ne dimostra almeno la metà: oggi è sanissima. Ha fatto grandi progressi, oltre ad aver raggiunto il suo peso forma.

    Da cucciolona che è, fa subito amicizia, ama giocare e ama i bambini! Purtroppo è sempre traumatizzata per il suo passato: ci vorrà ancora un pò di tempo e amore.

    Per questo ha bisogno di una famiglia e, cosa importante, che non venga mai lasciata da sola. Teme tantissimo di ritrovarsi di nuovo in solitudine.

    Sa stare con altri cani purché non siano aggressivi. Si cerca una famiglia che la ami davvero e che le dia tutto l’affetto che le è mancato, perché possa vivere gli ultimi anni felici.

    Si predilige una casa con giardino. Sarà munita con il suo lettino, pettorina, impermeabile, guinzaglio e GPS. Si cede solo dopo preaffido. Per info Barbara, 3387715587.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...