spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 2 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    L’arte… giovane in mostra: sabato 10 dicembre Giulia Calamandrei e Romina Gabarrini nella Sala della Cupola

    Dalle 16 alle 20, nello spazio del circolo Acli di San Casciano, si potranno ammirare i loro lavori: protagonista... il colore

    SAN CASCIANO – La freschezza della gioventù. La voglia di esprimere le proprie passioni, le idee, la creatività, attraverso l’arte.

    Si respirerà questo (e molto altro) sabato 10 dicembre, dalle 16 alle 20, nella Sala della Cupola, presso il circolo Acli di San Casciano.

    Dove Giulia Calamandrei e Romina Gabarrini esporranno le loro opere.

    A raccontarci questa mostra è proprio Giulia: “L’idea – inizia – è nata insieme al mio assicuratore di Alleanza. Che un pomeriggio, venendo a casa mia, ha visto i miei quadri”.

    “E mi ha suggerito – prosegue – che avrei potuto esporli in pubblico, a San Casciano. Mi è sembrata un’idea diversa dal solito, quindi… perché no. L’arte è sempre troppo poco valorizzata, in qualsiasi forma essa sia”.

    “Ho chiesto supporto – ci racconta ancora Giulia – a una cara amica ed ex collega, Romina Gabarrini: anche lei presenterà alcuni dei suoi quadri”.

    “Entrambe – dice ancora – abbiamo fatto l’Istituto d’Arte in età diverse. Ci siamo conosciute a lavoro e, insieme, abbiamo condiviso tante cose. E ci siamo sempre supportate e consigliate in questa passione sfrenata per l’arte”. 

    L’evento, sponsorizzato da Alleanza Assicurazioni, “permetterà – anticipa Giulia – anche di fare una lotteria con alcune opere. E si potranno trovare anche dei quadri e delle decorazioni che possono diventare dei regali di Natale”.

    “La mostra non ha un tema preciso – conclude – non ci siamo date limiti alla fantasia. Sicuramente ci sarà tanto colore. Speriamo che la partecipazione possa essere numerosa: ovviamente l’ingresso è totalmente gratuito”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...