spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    A caccia di regali di Natale: mercatini alla Romola (9 dicembre) e Cerbaia (16)

    Organizzati da un comitato paesano (il primo), dall'Usd Cerbaia (il secondo): tutti i dettagli

    LA ROMOLA-CERBAIA (SAN CASCIANO) – In vista delle imminenti feste natalizie, per assaporare in anticipo la magia del Natale ed anche per acquistare qualche regalo originale, segnaliamo i mercatini di Natale che si terranno in due frazioni del nostro comune.

     

    Domenica 9 dicembre alla Romola

     

    Si parte con il mercatino della Romola, organizzato da un comitato del paese, che aprirà alle ore 10 nel Parco della Rimembranza, in via della Chiesa, con banchi di vario genere tra cui artigianato "hand made”.

     

    E la partecipazione straordinaria di  Lisa Bartali, la nipote del mitico Gino Bartali, con il suo stand “Biciclettami”.

     

    Nella giornata si svolgerà il laboratorio di intreccio cestini curato da Emirena e un laboratorio per bambini di biscotti di pan di zenzero, decarati con la glassa colorata, curato da Michela.

     

    “Quest’anno – come ci spiega Silvia, del comitato organizzatore – abbiamo cercato di curare al meglio il momento del pranzo all’aperto con la presenza di Spiazza la Pizza e il lampredottaio Leonardo Carbone, presenza costante al mercato rionale del giovedi a Cerbaia”.

     

    Nel pomeriggio invece sarà possibile degustare crepes e vin brulè, preparato per l’occasione dalla Podistica Val di Pesa.

     

    Seguirà una lettura sulla vera storia di Babbo Natale, raccontata da Emirena, alla presenza di Babbo Natale, interpretato per l’occasione da Agostino Scortichini, presidente della Podistica Val di Pesa.

     

    Alle 18.30 presso la chiesa di Santa Maria alla Romola, con ingresso gratuito, concluderà questa giornata natalizia il concerto di Giovanni Berdondini, che suonerà a quattro mani con Beniamino Iozzelli.

     

    “Il ricavato dell’intera giornata – precisa Silvia – tolte le prese, sarà devoluto, come ogni anno ad un’associazione del nostro territorio”.

     

    Domenica 16 dicembre a Cerbaia

     

    A Cerbaia invece l'Usd Cerbaia inaugurerà il suo mercatino di Natale, tra piazza del Monumento e via Bini Smghi,  a partire dalle 10 di domenica 16 dicembre.

     

    “Quest’anno – ci spiegano  Arianna, Alessia e Lara del comitato organizzatore – siamo contenti per la partecipazione di tanti standisti, con i loro lavori di artigianato ed associazioni locali".

     

    “Confidiamo – aggiungono – che ci siamo molti visitatori, che potranno degustare anche la nostra buonissima grigliata di carne, cotta proprio in piazza, anche da asporto, e i nostri buonissimi dolci”.

     

    Dalle 14.30 le animatrici apriranno l’intrattenimento per i più piccoli con giochi, disegni e balli di gruppo.

     

    Saranno presenti tre esemplari di  alpaca con un ciuchino, per la delizia dei più piccoli, e dopo le 16 il gruppo musicale Lapsus si esibirà suonando le canzoni di Natale rivisitate in… "chiave rock". E ovviamente arriverà Babbo Natale.

     

    “L’incasso di questa giornata – concludono le organizzatrici – sarà utilizzato dalla Usd Cerbaia per sostenere i progetti del suo settore giovanile”.

    di Silvia Luis

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...