spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 23 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Costituzione, comportamenti sociali e convivenza civile: questi i temi affrontati

    Molte le iniziative che nei prossimi giorni metteranno al centro la scuola di Cerbaia.

     

    Si parte con la mostra "A piccoli passi verso la Costituzione", progetto di educazione alla legalità. In questo caso le finalità sono la comprensione dei valori civici che sono alla base del nostro patto costituzionale e l' acquisizione dei comportamenti sociali.

     

    Il tutto attraverso la proposta di giochi di ruolo che stimolano la comprensione e la soluzione di un problema, secondo la tecnica del problem-solving: in questo modo i bambini hanno individuato i principi sociali della Costituzione.

     

    La mostra si svolge presso la scuola primaria di Cerbaia il 23 e 24 maggio, dalle 16.30 alle 18.30, ed è aperta ad alunni, genitori, insegnanti e cittadini.

     

    Giovedì 23 maggio (alle 21, sala della biblioteca comunale di San Casciano) incontro-conferenza dal titolo “Sono Stato io? Noi bambini per star bene insieme abbiamo bisogno di…”, con Anna Sarfatti, insegnante e autrice di libri per bambini sulle tematiche della convivenza civile. Per adulti sensibili ai temi della buona educazione familiare, per insegnanti… dalle antenne lunghe.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...