spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il responsabile provinciale Patrizio Mecacci ha festeggiato l’esame… al reparto primi piatti

    SAN CASCIANO – Cosa c'è di meglio se non una bella serata nella caldissima cucina della Festa democratica al Parco del Poggione, a San Casciano, al reparto primi piatti?

     

    Il segretario metropolitano del Partito democratico Patrizio Mecacci, sancascianese doc, ha "festeggiato" così la giornata di giovedì 5 luglio: nel pomeriggio annunciando un bel 30 a un esame universitario, celebrato degnamente spolverando prezzemolo su spaghetti allo scoglio e penne alla polpa di granchio.

     

    Scherzi a parte, c'è bisogno di tutti per mandare avanti una festa molto grande e importante come quella sancascianese: e, per quanto riguarda Mecacci, la presenza nelle "trincee" della cucina e del bar non è mai mancata. Come quella di altre decine e decine di volontari che mandano avanti la festa del Pd a San Casciano e in tutte le altre località chiantigiane.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...