spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 2 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Applausi per la prima squadre e le giovanili. Le parole dei protagonisti

    SAN CASCIANO – Si è svolta nello splendido scenario del Teatro Niccolini, nel pomeriggio di mercoledì 16 ottobre, la presentazione ufficiale de Il Bisonte San Casciano, che da domenica parteciperà per il secondo anno consecutivo al campionato di serie A2 femminile.

     

    Nel corso della serata, splendidamente condotta dall’attore Antonio Petrocelli, sancascianese d’adozione, sono state presentate alla cittadinanza le giocatrici e lo staff tecnico della prima squadra, ma è stata anche illustrata l’attività del settore giovanile, con la presenza di tutte le squadre del vivaio dell’Azzurra Pallavolo guidata  da Simone Innocenti.

     

    Nel corso della presentazione non è mancato il saluto delle istituzioni sancascianesi, rappresentate dal sindaco Massimiliano Pescini e dall’assessore allo sport Renzo Masi, oltre a quello degli sponsor, dal main, Il Bisonte, agli altri, ChiantiBanca, Fratres e Apicoltura Casentinese.

     

    Il momento clou ovviamente è stato quello della sfilata sul palco delle ragazze della prima squadra, che sono state acclamate dal pubblico del Teatro Niccolini, gremito anche da tanti sancascianesi e dal gruppo ultras dei Pellicani Feroci.

     

    “E’ difficile a inizio stagione parlare di obiettivi – ha detto il presidente Elio Sità – anche se è doveroso farlo: abbiamo allestito una squadra che secondo noi ha certe potenzialità, e vogliamo fare una stagione all’altezza, augurandoci che ci assista anche la fortuna. Abbiamo impostato la società come una famiglia e vogliamo che questo sia recepito anche dalle atlete".

     

    "Usciamo da un’annata – ha evidenziato – che, pur con diversi infortuni e situazioni particolari, ci ha regalato la bella soddisfazione di arrivare ottavi sfiorando i play off per un punto: quest’anno cercheremo di fare qualcosa in più, grazie anche a Wanny Di Filippo, che è un grande uomo con cui ho instaurato davvero un bel rapporto”.

     

    “Sono molto contento di essere diventato un sancascianese d’adozione – ha aggiunto il patron de Il Bisonte, Wanny Di Filippo – mi sento amico di tutte le ragazze, e mi fa piacere vedere che c’è un bel vivaio: faccio un grande in bocca al lupo a tutti, dalla prima squadra al settore giovanile”.

     

    “Ho una colpa – ha scherzato il direttore sportivo Gino Mazzi – Le due persone fondamentali di questa società, ovvero il presidente e lo sponsor, a San Casciano le ho portate io, e questo mi fa molto piacere, perché ho trovato due grandi amici che stanno dando tantissimo alla società. Questa è una bella squadra, e quello che conta per noi è toglierci la soddisfazione di fare un bel campionato e divertirci”.

     

    “Sono contenta – la battuta dell’allenatrice Francesca Vannini – perché le giocatrici le ho scelte tutte io, e quindi qualsiasi cosa succederà sarà colpa mia”.

     

    “Sono passati quasi due mesi dall’inizio della preparazione – ha raccontato il capitano Federica Mastrodicasa – e devo dire che c’è tanto entusiasmo: siamo un bellissimo gruppo, un giusto mix di esperte e giovanissime, e stiamo lavorando bene. Speriamo di ottenere il massimo dei risultati”.

     

    “Ringrazio il presidente Sità – ha sottolineato il responsabile del settore giovanile Simone Innocenti – che ci ha consentito di condividere questa presentazione: stiamo crescendo anno dopo anno, ormai abbiamo 150 ragazze e copriamo tutte le squadre dell’attività giovanile. La collaborazione con Tavarnelle e Montespertoli sta andando molto bene, abbiamo vinto tre campionati e riproveremo a fare del nostro meglio, sperando anche di regalare qualche giocatrice alla prima squadra”.

     

    “Questa è l’espressione più prestigiosa dello sport sancascianese – ha chiuso il sindaco Massimiliano Pescini – ho apprezzato le tante novità, fra le quali il nuovo sito, e riempire un teatro significa tanto: faccio a tutti voi un ringraziamento per la passione che ci mettete , e anche la promessa di una collaborazione continua”.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...