spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 4 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Nei 500 anni dalla sua scrittura un grande progetto di innovazione

    Nell’ambito del viaggio culturale organizzato dal Comune di San Casciano per celebrare il quinto centenario del “Principe” di Niccolò Machiavelli  il Communication Strategies Lab dell'Università di Firenze ha realizzato il progetto “I Fantasmi del Principe” con l'obiettivo di  lasciare un segno permanente e mettere i luoghi del “Principe” in collegamento con tutto il mondo attraverso l'utilizzo delle tecnologie più avanzate (Augmented Reality, Mobile App etc.) .

     

    Il progetto, illustrato venerdì 17 maggio dal sindaco Massimiliano Pescini e dal professor Luca Toschi, direttore del  Csl, presso l'Auditorium ChiantiBanca a San Casciano, si propone, di fornire informazioni “di nuova generazione” sulle possibilità turistiche e produttive offerte dal territorio di San Casciano, fruibili attraverso portali web, mediante smartphone e attraverso altri dispositivi tecnologicamente avanzati.

               

    Il progetto è stato concepito come un’offerta di base che, partendo dal racconto del rapporto fra il territorio di San Casciano e il testo del “Principe”, possa allargarsi progressivamente a tutti gli altri luoghi in qualche modo legati alla vita di Machiavelli.

     

     “Le campagne di comunicazione della Regione Toscana  – ha spiegato Luca Toschi, direttore del Csl –  sono sia culturalmente che per l’investimento finanziario che hanno rappresentato e rappresentano, un fatto importantissimo. Ma questo non basta, perché l’immaginario fascinoso della nostra Regione diventi un volano promozionale per le piccole e medie aziende (PMI) che non hanno risorse importanti da investire in comunicazione".

     

    "E’ necessario, quindi – ha concluso – creare una cinghia di trasmissione concretamente operativa fra chi vende il miele biologico e l’olio di qualità o affitta camere o offre pranzi, e il fascino della nostra terra, della nostra gente, delle nostre imprese che viene promosso dalle campagne di comunicazione istituzionali. Il nostro progetto ”I Fantasmi del Principe” serve ad agganciare il costante impegno della Regione in questi ambiti alle realtà produttive minori per risonanza ma non per qualità.”

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua