spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 29 Gennaio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Regalo sospeso nei bar e nei negozi di San Casciano e frazioni. Un gesto di per aiutare le famiglie bisognose

    Collaborazione tra Comune, Festa del Volontariato Sancascianese, CCN, le attività commerciali ed economiche delle frazioni e la Pro Loco di San Casciano

    SAN CASCIANO – Tutto ciò che è “sospeso” a Natale diventa un’espressione di amore, una forma di attenzione, un gesto che si prende cura dei bisogni degli altri senza mettersi in mostra.

    Sospeso è… qualcosa di anonimo che attende di essere compiuto o meglio recapitato, non interrotto.

    Sospeso evoca un sentimento, un oggetto lasciato per qualcuno che potrà riceverlo, non dimenticato.

    Sospeso è un tempo che si arresta in attesa di un incontro che prima o poi si realizzerà, non un momento precario o indefinito.

    Ne è convinto il Comune di San Casciano, che per le festività lancia una raccolta solidale a sostegno dei bambini e delle famiglie in difficoltà.

    “A Natale fai un atto d’amore, regala un dono sospeso!”. Con queste parole l’amministrazione comunale invita la comunità ad acquistare un regalo nei punti vendita dei centri storici e commerciali di San Casciano e delle frazioni che aderiscono all’iniziativa.

    E a lasciarlo, appunto, in sospeso per le persone bisognose che risiedono nel territorio comunale.

    “Il progetto nasce dalla rete di solidarietà che lega valori e obiettivi umanitari coltivati con costanza e determinazione dalla nostra comunità – spiega la vicesindaca Elisabetta Masti – Sono certa che, come già successo in varie occasioni, e non solo nei periodi di emergenza sanitaria, la risposta delle cittadine e dei cittadini sancascianesi, attenti e sensibili alle esigenze delle fasce più deboli della popolazione, non deluderà, farà sentire anzi quel profondo spirito di coesione e vicinanza che soprattutto in questo momento dell’anno tende a farsi necessario strumento di condivisione e supporto alla fragilità”.

    Il progetto solidale è reso possibile dalla stretta collaborazione dei volontari della Festa del Volontariato Sancascianese che provvederanno alla consegna a domicilio dei doni acquistati dai cittadini, dall’adesione del Centro Commerciale Naturale, delle attività commerciali ed economiche delle frazioni e dal supporto della Pro loco di San Casciano.

    Sarà possibile acquistare i regali fino al 4 gennaio 2023. L’elenco delle attività aderenti è disponibile sul sito del comune (www.sancascianovp.net).

    “Il regalo sospeso è un gesto importante che, oltre a dare spazio alla sensibilità di chi decide di sostenere le difficoltà altrui, – continua la vicesindaca Masti – concorre attraverso una piccola ma significativa azione di prevenzione a contrastare la solitudine, altro pericoloso volto della povertà dei nostri tempi, mascherata di noia, emarginazione, isolamento”.

    “Anche questo Natale la nostra comunità saprà dare un esempio di cooperazione e fratellanza e regalare un sorriso a chi vive momenti di difficoltà – aggiunge il sindaco Roberto Ciappi – intendo ringraziare tutto il tessuto associativo che garantisce la sua presenza costante al fianco dell’amministrazione comunale”.

    “E ci permette di realizzare interventi di solidarietà mirati e puntuali – conclude – Un ringraziamento anche alle attività commerciali che hanno aderito al progetto, esprimendo un importante gesto di condivisione: sono convinto che i sancascianesi si lasceranno contagiare dalla solidarietà e raccoglieranno numerosi il nostro appello, il mio desiderio più grande è che a Natale tutti abbiano un dono”.

    L’iniziativa

    I cittadini possono recarsi presso i bar e i negozi che aderiscono all’iniziativa esponendo la locandina.

    Potranno procedere con l’acquisto di un dono e lasciarlo in sospeso all’interno delle attività commerciali.

    Passeranno poi i volontari della Festa del Volontariato Sancascianese a ritirare i regali e a distribuirli alle famiglie individuate dai Servizi sociali del Comune.

    dono sospeso 15dic 2022

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...