spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 29 Novembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sabato 8 agosto intervento della polizia provinciale per portarlo via da un giardino in viale Corsini

    SAN CASCIANO – Per il momento non sono arrivate richieste presso il comando della polizia municipale di San Casciano per tornare in possesso del muflone che sabato 8 agosto, alle 6.30, dopo essere stato avvistato in via della Vignaccia, si era rifugiato in un cortile nel viale Corsini.

     

    Lì è stato catturato dopo che era stato richiesto l’intervento della polizia provinciale, specializzata in questo tipo di "catture".

     

    A prima vista sembrava che si trattasse di un capriolo, ma successivamente si è scoperto essere un muflone.

     

    L’animale non ha la marchiatura utile per risalire al proprietario, pertanto ancora per qualche giorno sarà accudito da un privato cui è stato affidato.

     

    Il proprietario può tornarne in possesso dell’animale chiamando il comando della polizia municipale di San Casciano, in via Cassia per Siena, 3 al numero 055820325.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...









    I Cammini dell'Acqua