spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 5 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Ripartono i Pranzi della Domenica alla casa del popolo di San Casciano: il via… sabato 1 maggio

    Si bissa anche domenica 2. Nell'ampio spazio esterno organizzato dal circolo di via dei Fossi, si potrà tornare a gustare ai tavoli i piatti preparati dallo chef Simone Marchi

    SAN CASCIANO – C’è tanta voglia di normalità: per questo la casa del popolo di San Casciano ripartirà sabato 1 maggio, Festa del Lavoro, con il Pranzo della Domenica, rigorosamente all’aperto come da disposizioni anti Covid e con i dovuti distanziamenti.

    “Per quanto possibile – dice il presidente, Danilo Malquori – vogliamo offrire ai nostri soci e frequentatori uno spazio di normalità di vita come facevamo otto mesi fa, con un pranzo che possa celebrare degnamente questa importante Festa del Lavoro”.

    “Abbiamo attrezzato un bello spazio – aggiunge – all’aperto ma con adeguate coperture, che riteniamo possa essere di gradimento alla clientela”.

    “Ovviamente – anticipa – il nostro chef Simone Marchi preparerà un menù alla carta con la consueta professionalità e di grande qualità.  Ripeteremo il pranzo anche domenica 2 maggio”.

    “Insomma – sottolinea Malquori – noi ci sforziamo per ritornare ad una vita sociale pur con tutte le attenzioni del caso e non sottovalutando la problematica della pandemia”.

    “E’ ovvio – dice ancora il presidente dell’Arci sancascianese – che anche dopo che il Covid sarà sconfitto non tutto sarà come prima, ci dovrà essere maggiore attenzione individuale. E anche gli operatori dovranno mantenere alta la guardia per non vanificare quanto questa situazione ci ha duramente insegnato”.

    Menù alla carta, orario dalle 12 alle 14. Massimo 50 persone: prenotazione obbligatoria allo 055820779.

    Prosegue anche l’asporto di primi e secondi (e pizze): prenotazione dalle 11 per pranzo e dalle 18 per cena.

    La pizzeria del circolo è infatti aperta come di consueto anche il venerdì, sabato e domenica
    a cena (sempre con i tavoli all’aperto, sempre meglio prenotare) dalle 19 alle 22: con primi, secondi e pizze.

    Info e prenotazioni: 055820779.

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua