spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 30 Gennaio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    San Casciano: a lezione di blog e diari virtuali per comunicare il cinema

    Partito il primo ciclo di incontri e laboratori per gli studenti dell'"Ippolito Nievo" nell'ambito del progetto di educazione all'immagine, coordinato da Carolina Mancini

    SAN CASCIANO – Come si comunica un film in rete, quali sono gli strumenti che più efficacemente possono promuovere e veicolare la cultura del cinema attraverso le tecnologie digitali.

    E’ partito nei giorni scorsi il ciclo di incontri al fianco dell’esperta di comunicazione e web marketing Silvia Nanni dell’associazione Il Labirinto che insegnerà agli studenti della scuola secondaria di primo grado “Ippolito Nievo” di San Casciano a popolare di contenuti testuali e multimediali uno speciale “diario”.

    Un blog creato e gestito dalle ragazze e dai ragazzi del Comprensivo “Il Principe”.

    Sono gli studenti protagonisti di uno specifico progetto sul cinema, “Vi pORTIamo al cinema”, che mette in campo creatività, capacità di analisi critica, potenzialità espressive relazionali come spettatori, recensori e comunicatori di pellicole cinematografiche.

    Coordinato dalla responsabile scientifica, Carolina Mancini, il nuovo percorso formativo, che riprende e rafforza il lavoro svolto con Lanterne Magiche dal 2019, appena partito, fa entrare in classe un articolato progetto che promuove l’educazione all’immagine per circa 800 studenti delle scuole primarie di Mercatale, Cerbaia e San Casciano e della scuola secondaria di primo grado di San Casciano.

    L’iniziativa, promossa dal Comprensivo, diretto da Marco Poli, in collaborazione con l’associazione Il Labirinto e il Comune di San Casciano, è stato finanziato dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola.

    Il primo laboratorio incentrato sulla costruzione del blog, che si è tenuto qualche ora fa nell’aula di Informatica della scuola media di via della Libertà, ha coinvolto una decina di ragazze delle classi terze A e G, accompagnate dalle professoresse Anna Todisco e Francesca Nencioni.

    Le studentesse hanno messo a fuoco le motivazioni per cui vale la pena andare al cinema e le emozioni che trasmette la visione di un film.

    “Il progetto offre agli studenti l’occasione di acquisire competenze digitali – continua Carolina Mancini – è un’esperienza di crescita che mette al centro gli interessi e le passioni dei più giovani coniugandoli all’utilizzo degli strumenti tecnologici e alle molteplici opportunità culturali del mondo virtuale”.

    I giovani interessati dal progetto si stanno preparando alla presentazione pubblica che anticiperà la proiezione del film “Jo Jo Rabbit” (2019) di Taika Waititi in occasione della Giornata della Memoria, venerdì 27 gennaio alle ore 20.45 al Cinema Everest (si replica il 31).

    La proiezione è aperta alla cittadinanza. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...