spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    San Casciano Civica: camper, maggiolino e giro per tutto il territorio

    Dalle 17.30 di oggi tour finale in tutte le frazioni, fino alla cena a Mercatale. Luigi Venzi: "Noi abbiamo già vinto"

    SAN CASCIANO – "Chiudiamo la nostra prima campagna elettorale portando di persona la nostra gratitudine ad ogni cittadino di San Casciano, a chi vive il centro e a chi vive le frazioni".

     

    A dirlo è Luigi Venzi, candidato sindaco di San Casciano Civica, che spiega come chiuderà la campagna elettorale.

     

    "Partiremo con il nostro camper, il nostro maggiolino – dice Venzi – e con chiunque voglia aggregarsi a noi con le auto dal capoluogo (zona Gentilino) alle 17.30. Le nostre tappe saranno Cerbaia, Romola, Chiesanuova, Spedaletto, San Casciano capoluogo, Montecapri, Ponte Rotto, San Pancrazio, Santa Cristina, Calzaiolo, Bargino, Montefiridolfi e Mercatale, dove ceneremo tutti insieme alle 21".

     

    "È nostro desiderio – rimarca Venzi – terminare la campagna elettorale nelle frazioni perché riteniamo importante che la politica entri nelle case di tutti, anche dei più lontani".

     

    "È stata un’esperienza meravigliosa – rimarca il candidato sindaco – e non possiamo fare altro che dire grazie, perché noi abbiamo già vinto! In soli due mesi siamo riusciti a riportare la politica in piazza, perché se anche altri hanno seguito il nostro esempio vuol dire che avevamo ragione; riempire un cinema, perché anche tra fischi e cori da stadio alla fine in tanti hanno dovuto ascoltare; incontrare centinaia di persone, che ci hanno raccontato storie e che ci hanno dato fiducia, e sono tante di più di quelle che invece ci hanno insultato nei social".

     

    "Tutto questo – conclude Venzi – in soli due mesi. Pensate quante cose possiamo realizzare in 5 anni! Sì, perché San Casciano Civica ci sarà nei prossimi anni. E quindi grazie, ancora una volta, a chi ci ha messo la faccia, a chi non ha avuto paura di esporsi, a chi ci ha aperto la porta di casa. È stato fantastico! Domenica 26 maggio dateci fiducia, date al paese un’opportunità di cambiamento. Una semplice matita può essere lo strumento per cambiare finalmente le cose".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...