spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 6 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    San Casciano, l’ufficio del sindaco Roberto Ciappi si sposta “a casa” dei cittadini

    Dal 14 luglio prende il via un giro di trasferte del primo cittadino nelle frazioni di Chiesanuova, Cerbaia, San Pancrazio, La Romola, Mercatale, Montefiridolfi, Bargino

    SAN CASCIANO – L’ufficio del sindaco “a casa” dei cittadini, all’aperto e itinerante.

    Il primo cittadino Roberto Ciappi di San Casciano va in trasferta per accogliere e ricevere i cittadini nelle frazioni e nelle aree più decentrate.

    Tante le date e le possibilità di confrontarsi e dialogare con il sindaco proposti fino alla fine di luglio in tutto il territorio comunale.

    Prende il via un ciclo di sette appuntamenti individuali con l’obiettivo di attivare un filo diretto tra il sindaco e la comunità. Si tratta di uno dei punti che il primo cittadino aveva inserito nel programma elettorale.

    “L’impegno che avevo lanciato nel corso della campagna elettorale – dichiara il sindaco Ciappi – si traduce in realtà, mi metto a disposizione in diverse fasce orarie dei residenti nelle frazioni per ascoltare i loro bisogni, approfondire e condividere temi e questioni che potranno emergere dai vari incontri”.

    “Si parte il 14 luglio nella frazione di Chiesanuova – annuncia – in occasione del mercato settimanale, dalle ore 10 per poi fare tappa il 15 luglio, con le stesse modalità, al mercato di Cerbaia e il 16 luglio presso i giardini di Montefiridolfi dalle ore 17.30.

    Nella seconda parte del mese sono previsti altri quattro incontri: il 20 luglio al Circolo del Combattente di San Pancrazio dalle ore 17.30, il 21 luglio nel Giardino del Tramonto della Romola dalle ore 17.30, il 22 luglio la mattina al mercato di Mercatale dalle ore 10, e sempre il 22 nel pomeriggio, dalle ore 17.30, nell’area dei giardini pubblici del Bargino.

    “Il contatto diretto con le nostre comunità – continua il sindaco –  soprattutto dopo il periodo del lockdown  e le diverse fasi dell’emergenza sanitaria che ci hanno tenuti fisicamente lontani, ritengo fondamentale ripristinare un contatto con i cittadini, conoscere le loro esigenze e confrontarci sull’utilità degli strumenti, sul funzionamento dei servizi, sulla programmazione delle opere pubbliche e degli interventi previsti nei vari settori per migliorare la qualità della vita e continuare a favorire lo sviluppo sostenibile del nostro territorio”.

    Nel suo viaggio a tu per tu con la comunità il sindaco Roberto Ciappi riceverà il pubblico senza appuntamento nelle frazioni in modo da dare la possibilità a chi non può recarsi nel palazzo comunale di sottoporre alla sua attenzione eventuali quesiti e problemi.

    “Sono a disposizione – conclude il sindaco – non solo per ascoltare e cercare di far fronte alle questioni, ma anche e soprattutto per raccogliere idee e proposte di chi vive, lavora e ama il nostro territorio”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...